Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

Airdrop iPhone Come Funziona?

Airdrop iPhone Come Funziona?

Airdrop iPhone è un velocissimo sistema di condivisione di file tra due dispositivi Apple.

Grazie ad Airdrop potrai condividere immagini, foto, video e file audio in tutta sicurezza e con un metodo istantaneo che si attiva tramite Bluetooth e Wi-Fi.

Il suo funzionamento è davvero comodo perché ti consente di inviare qualsiasi file e di salvarlo automaticamente in modo ordinato sul tuo iPhone. Vediamo come fare.

Come Funziona Airdrop?

Airdrop iPhone funziona come un trasferimento istantaneo.

Per qualsiasi file presente sul tuo iPhone, toccando su “Condividere” ti appariranno più opzioni di trasferimento.

Se hai attivato Airdrop iPhone, potrai farlo in maniera istantanea e ordinata.

Per esempio se invii una foto questa verrà automaticamente salvata nell’app Foto dell’iPhone che l’ha ricevuta.

Lo stesso vale per contatti, app, video, link e qualsiasi altro contenuto multimediale condivisibile.

Non devi preoccuparti troppo di proteggere il tuo dispositivo perché le impostazioni di Airdrop consentono di nascondere l’iPhone a chi non conosci e di renderlo visibile solo ai tuoi amici.

Airdrop non funziona solo con l’iPhone ma con qualsiasi dispositivo a marchio Apple.

Difatti abbiamo spiegato anche qui come attivare Airdrop su Mac e, in ogni caso, questo sistema funziona per iPad, iPhone e Mac.

Per scoprire come si fa ti basta leggere qui sotto.

Come Attivare Airdrop sull’iPhone?

Per attivare Airdrop iPhone ti basta eseguire tre semplici mosse: Impostazioni > Generali > AirDrop. 

A questo punto potrai scegliere tra tre diverse opzioni:

  • Ricezione non attiva
  • Solo contatti
  • Tutti

Toccando sulla prima opzione disattivi Airdrop e quindi non potrai ne inviare ne ricevere file di alcun tipo.

Al tempo stesso, quindi, non sarai visibile agli altri dispositivi Apple nelle immediate vicinanze.

Toccando su “Solo Contatti” ti renderai visibile solo alle persone inserite nella tua app Contatti e, per abilitare un amico alla ricezione, dovrai inserire la sua mail nella scheda di contatto.

Se tocchi su “Tutti”, infine, il tuo iPhone sarà visibile a qualsiasi dispositivo nelle immediate vicinanze.

Prima di iniziare la condivisione con Airdrop iPhone

Prima di iniziare una condivisione dovrai assicurarti che la persona a cui sono destinati i tuoi file sia nelle vicinanze e che abbia attivato Wi-Fi e Bluetooth.

In caso di assenza di rete non potrai procedere.

Lo stesso vale per i casi in cui hai attivato l’hotspot personale, che andrà sempre disattivato per completare l’operazione di trasferimento.

Dovrai inoltre controllare che le impostazioni sulla Privacy rendano visibile il dispositivo solo ai contatti.

Per far si che il dispositivo appaia tra quelli disponibili al trasferimento Airdrop iPhone, inoltre, dovrai avere il contatto del dispositivo salvato nei contatti con numero di telefono ed indirizzo mail nella scheda contatto.

Se invece vuoi trasferire file tra due dispositivi di tua proprietà basterà che entrambi siano loggati sullo stesso ID Apple.

Altri Usi di Airdrop iPhone

Per settare le impostazioni di privacy puoi anche entrare nel Centro di Controllo e, tenendo premuto il riquadro delle impostazioni di rete collocato in alto a sinistra, ti apparirà tra le tante l’icona di Airdrop.

Si presenta come un cerchio a cui manca uno spicchio.

Da qui puoi scegliere le medesime opzioni di condivisione esposte poco più sopra.

Ricorda che se vai sulle Impostazioni e tocchi su Tempo di utilizzo potrai accedere ugualmente a Contenuti e Privacy e impostare la visibilità di Airdrop

Per dubbi o domande, lasciaci un commento o contattaci direttamente. Ti risponderemo in un baleno!

Lascia un commento

× Assistenza