Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

Come Pagare con Apple Pay

Come Pagare con Apple Pay

Con l’avanzare delle nuove tecnologie, sono sempre più numerosi i metodi che permettono agli utenti di trasferire denaro in modo virtuale, direttamente sfruttando le svariate centinaia di applicazioni che rendono possibile la gestione delle risorse economiche.

Uno tra i principali metodi che consente di pagare con semplicità è Apple Pay, un’importante piattaforma ideata dagli ingegneri di Cupertino e volta a semplificare la vita a molti utenti che necessitano di avere il pieno controllo del budget economico a disposizione per acquistare prodotti online, trasferire denaro in modo virtuale e risparmiare soldi mediante il solo utilizzo della tecnologia.

Cos’è Apple Pay e come funziona?

Come Pagare con Apple Pay

Apple Pay è un sistema di pagamento e di trasferimento denaro che i possessori di un dispositivo Apple possono utilizzare, portandolo sempre con loro.

Questo straordinario sistema di gestione delle risorse economiche è fruibile sia all’interno di negozi fisici, sia per quanto riguarda l’acquisto di prodotti online, dove i consumatori possono avere a disposizione una summa dettagliata di tutti i movimenti effettuati in un determinato periodo di tempo.

Ecco perché Apple Pay è considerato dai professionisti del settore come un metodo sicuro, efficace ed indispensabile per chi ama particolarmente il nuovo modo di vedere la tecnologia.

Ogni iPhone possiede un’applicazione dedicata, la quale può variare in base al diverso tipo di operating system equipaggiato al suo interno; mentre l’utilizzo di Apple Pay risulta essere ancora più veloce rispetto all’esecuzione di procedure tradizionali per effettuare i pagamenti, trasferire denaro e utilizzare risorse economiche a seconda del bisogno.

Come Usare Apple Pay

L’utilizzo dell’applicativo Apple Pay richiede, in primis, una corretta configurazione della propria carta di credito all’interno del sistema che regola il funzionamento dell’app.

Una volta ultimata la fase di registrazione della propria carta rilasciata dall’istituto di credito di appartenenza, l’utente può recarsi all’interno di un negozio fisico ed acquistare i prodotti che desidera in modo efficace e soprattutto sicuro.

Le alternative a disposizione dei consumatori sono essenzialmente due. Questi possono effettuare acquisti e trasferire denaro utilizzando sia l’applicativo “Face ID“, sia il “Touch ID“, entrambi di proprietà dell’azienda di Cupertino attraverso i quali i vertici della casa madre hanno saputo costruire la loro fortuna all’interno di un mercato, quello dedito alla distribuzione di prodotti di ultima generazione, in rapido e costante mutamento.

Per effettuare pagamenti nei negozi tramite l’app “Face ID” non occorre fare altro che aprire l’applicazione ed eseguire un doppio click sul tasto laterale del proprio iPhone.

In questo modo, sia la piattaforma, sia il POS esercenti riconoscerà in automatico la carta di credito collegata alla piattaforma digitale.

Per quanto riguarda “Touch ID”, la procedura è pressoché analoga. Per trasferire denaro, basta aprire l’applicazione dedicata, avviare il riconoscimento dell’impronta digitale tramite il meccanismo Touch ID ed avvicinare il dispositivo al display del POS.

Il pagamento avverrà in automatico e, soprattutto, in maniera essenzialmente sicura.

Lascia un commento

× Assistenza