Via Malaspina 177/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

Come Attivare iPhone Senza SIM

Come Attivare iPhone Senza SIM

Quanti possessori di un iPhone si sono trovati nella situazione di dover attivare il proprio cellulare senza che fosse stata inserita la scheda SIM?

Quali possono essere i problemi che portano a questa necessità?

Una delle prime cause che possono portare all’insorgenza di questo fastidioso problema è il più banale di tutti: hai perso la scheda SIM, oppure l’hai buttata per sbaglio, e non hai idea di come risolvere il problema.

Ci sono diverse situazioni in cui si ha la necessità di avviare l’iPhone senza SIM, oltre allo smarrimento, una chiamata d’emergenza o quando si possiede una SIM non compatibile con l’iPhone.

Specialmente qualora tu abbia acquistato lo smartphone da poco e non voglia commettere errori che ne compromettano le funzionalità è possibile attivare iphone senza SIM, vediamo come fare.

Come Attivare iPhone Senza SIM

I cellulari della Apple, per poter essere attivati, necessitano di una di queste smart card, tuttavia c’è un piccolo cavillo al quale potersi aggrappare: non è importante a quale dei numerosi operatori telefonici afferisce quella scheda, né tantomeno se questa sia ancora attiva, ciò che conta è che possa essere inserita all’interno dell’apposito vano presente all’interno dell’iPhone.

La SIM deve essere compatibile con l’iPhone. A seconda del modello infatti varia il formato della scheda sim usata dall’iPhone.

Una delle possibili soluzioni prevede di recarsi presso un centro telefonico del proprio operatore e chiedere una SIM compatibile con l’iPhone o di sbloccare il telefono cellulare in altro modo.

Adattare la SIM all’iPhone

I modelli più recenti di iPhone utilizzano la nano SIM, mentre quelli più vecchi, come l’iPhone 4s la micro SIM, e così via…

Se hai acquistato uno degli ultimi modelli di iPhone e hai bisogno di adattare le dimensioni della sim, potrai semplicemente ritagliarla.

Attenzione questa pratica potrebbe danneggiare la sim e renderla del tutto inutilizzabile… procedi solo se ti senti sicuro.

Come ritagliare una SIM per iPhone?

Qualora si sia un pò più esperti è possibile ritagliare la SIM quando questa non è delle giuste dimensioni.

Potrai ad esempio usare un modello per tagliare micro sim in nano sim, oppure sfruttare un po’ il fai da te e ritagliare la scheda in modo che assuma le proporzioni ideali per entrare nell’apposito slot dell’iPhone.

Sarà sufficiente mettersi con calma e, a patto di essere precisi e di fare attenzione con il taglierino, il problema verrà risolto nel giro di un paio di minuti al massimo.

Molti non si sentono sicuri di tagliare da soli la sim e si affidano a negozi che con appositi attrezzi riescono a tagliare la sim in modo preciso.

Le sim più recenti ormai vengono vendute con adattatori che le rendono utilizzabili su qualsiasi smartphone. Queste schede sono pre-tagliate, ossia con un contorno facilmente rimovibile, affinché possano essere inserite in qualunque modello di smartphone.

Altri Metodi per Accende iPhone Senza SIM

Infine, esiste un’ultima soluzione, che tuttavia viene consigliata solo a chi conosce a affondo i sistemi Apple e ha una certa dimestichezza con l’informatica.

E’ infatti possibile attivare il proprio cellulare tramite alcune applicazioni tipiche di questa casa produttrice, come ad esempio iTunes, purché l’applicazione sia aggiornata alla sua ultima versione disponibile per PC e tu connetta il tuo smartphone allo stesso.

Questa soluzione, se possibile, può essere evitata nel momento in cui si adotta una delle due soluzioni precedenti, considerando che potrebbe risultare dispendiosa in termini di tempo e difficile da attuare per chi non è pratico in materia di Apple.

Lascia un commento