Via Malaspina 177/A: da Lun a Sab: 9 - 19.30 - Dom chiusi
Via della Libertà 193/A: da Lun a Sab: 9 - 13 / 16 - 19.30 - Dom chiusi

Controllo a Distanza dell’ iPhone Come Capire Se Qualcuno Ti Spia

Riparo Store - Riparazione iPhone, iPad, MacBook a Palermo > Blog > Sicurezza e Privacy > Controllo a Distanza dell’ iPhone Come Capire Se Qualcuno Ti Spia
Controllo a Distanza dell’ iPhone Come Capire Se Qualcuno Ti Spia

Il sistema operativo degli iPhone, iOS è uno tra i più sicuri in assoluto contro malware, spyware e malintenzionati. Tuttavia, anche il cellulare con la mela morsicata può essere vulnerabile in certi casi, e quindi potrebbe essere soggetto a un controllo a distanza. Questo è vero specialmente per i dispositivi che sono stati sottoposti a jailbreak.

Controllo a Distanza dell’ iPhone Come Capire Se Qualcuno Ti Spia

Controllare le tue conversazioni, i tuoi messaggi, i tuoi contatti, le tue foto, la tua vita: persone con cattive intenzioni potrebbero riuscirci, se munite dei giusti strumenti informatici.

Spiare a distanza lo smartphone di una persona è un’attività illegale, e dunque (salvo casi particolari) nessuno ha il diritto di sbirciare il contenuto e le attività del tuo iPhone senza il tuo permesso.

Se sospetti che tu sia spiato a distanza tramite iPhone, puoi provare a verificarlo. In che modo? Attraverso alcuni preziosi consigli che ti darò di seguito.

Verifica il Credito Telefonico

Una delle prime operazioni da poter fare per capire se il tuo iPhone è soggetto ad un controllo a distanza da parte di malintenzionati, è controllare il credito telefonico.

Infatti, se nel tuo iPhone è stato installato uno spyware è possibile che esso invii SMS al cellulare spia usato dal malintenzionato per controllarti. Per inviare SMS, lo spyware sfrutta il tuo credito telefonico. Ecco dunque spiegato come mai è possibile dare un’occhiata al credito e ai movimenti sul credito telefonico per capire se qualcuno ti osserva.

Se il solo controllo del credito non dovesse bastarti, puoi anche leggere l’elenco di chiamate ed SMS ricevuti e inviati tramite iPhone, dal sito del tuo operatore mobile. In questo modo potresti notare anche messaggi inviati e ricevuti a eventuali numeri sconosciuti, che il software spyware non ti consente di vedere dal tuo cellulare. Per capire come fare, leggi i due seguenti sottoparagrafi.

Accedi al Sito dell’Operatore Telefonico

Registrati sul sito ufficiale del tuo operatore telefonico mobile. Se la tua scheda SIM è Wind, registrati sul sito della Wind; se è Tim, registrati sul sito della TIM, e così via. Potresti anche già aver fatto la registrazione in passato: in tal caso puoi passare direttamente alla fase successiva.

La fase successiva consiste nell’entrare nella tua area riservata (o area clienti) dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account usato per registrarti al sito.

Il terzo passaggio consiste nel verificare la lista completa di chiamate e messaggi inviati e ricevuti. I siti web degli operatori mobili possono infatti fornirtela. Per potervi accedere, prova a cercarla nel menu. O, in alternativa, mettiti in contatto con un operatore del servizio clienti per avere informazioni su come poter leggere tale lista.

Osserva Movimenti Recenti sul Tuo Credito Telefonico

Leggendo l’elenco delle telefonate e dei messaggi, se noti attività sospette, come degli SMS inviati e ricevuti da numeri sconosciuti, può darsi che il tuo cellulare sia sotto controllo, spiato a distanza. Infatti, di solito i software malevoli, come gli spyware, mettono in comunicazione il telefonino spiato con il cellulare spia.

Il primo SMS lo invia il cellulare spia, che ordina allo spyware che controlla il tuo iPhone di eseguire un’azione in particolare: per esempio, inviare SMS, oppure foto, e-mail, o attivare la fotocamera o altri strumenti.

Se noti che hai ricevuto un SMS da e verso numeri sconosciuti, non va esclusa la possibilità che tu sia sotto controllo. Questi SMS particolari (con complessi codici di programmazione) spesso non possono essere notati normalmente. Proprio per questo motivo, potresti provare a capire se si è verificata la ricezione e l’invio di tali messaggi in un altro modo, come ad esempio controllando i movimenti sul tuo credito telefonico.

Se non notassi nemmeno in questo modo eventuali SMS da e verso numeri non conosciuti, potresti fare un ulteriore controllo spostando la tua SIM in un altro cellulare, per vedere se in questo modo riesci a leggere gli eventuali SMS sospetti. Maggiori dettagli nel prossimo paragrafo.

Sposta la SIM in un Altro Cellulare

Inserisci provvisoriamente la tua SIM in un cellulare diverso dal tuo iPhone, e pazienta per un po’. Attendendo qualche giorno, dovresti essere in grado di visualizzare gli eventuali SMS contenenti messaggi di programmazione inviati alla tua SIM. Infatti, il cellulare provvisorio (magari il vecchio telefono che usavi prima di passare ad iPhone) se non è anch’esso vittima di hackeraggi, dovrebbe farti leggere i messaggi del cellulare spia usato dall’hacker.

Naturalmente, se nemmeno così riuscissi a leggere questi strani SMS, è possibile che tu non sia spiato. Ma per averne ulteriore certezza, potresti provare a osservare con attenzione il comportamento del tuo iPhone, come meglio spiegato nel paragrafo seguente.

Osserva il Comportamento del tuo iPhone

Per capire se il tuo iPhone è controllato a distanza da un hacker con il suo cellulare spia, potresti anche tenere sotto osservazione il cellulare. Se noti comportamenti strani (si spegne e riaccende all’improvviso o si illumina da solo anche se non lo stati utilizzando) potrebbe essere vittima di spyware, e di conseguenza potresti essere sotto controllo da parte di qualcuno.

I comportamenti anomali possono derivare anche da qualche bug, ma se si ripetono troppo spesso forse sei sotto osservazione, e qualcuno sta violando la tua privacy.

Anche un consumo eccessivo della batteria in tempi brevi potrebbe essere un indizio del fatto che qualcuno ti stia spiando. Il software spyware, per operare, consuma infatti la batteria del tuo iPhone come qualsiasi altra applicazione. Verifica quindi i consumi della batteria, e se noti qualcosa di anomalo è possibile che tu sia spiato.

Per osservare quali app consumano più batteria, vai nelle “Impostazioni” di iPhone, poi in “Batteria”. A questo punto, leggi le informazioni sulle varie app e i loro relativi consumi di batteria. Se noti che il recente consumo anomalo dipende da app o attività sospette, forse c’è davvero qualcuno che controlla a distanza le informazioni del tuo iPhone.

Antispyware iPhone

Se non noti attività anomale, e nemmeno strani movimenti sul tuo credito telefonico, così come non leggi SMS particolari neanche spostando la tua SIM in un cellulare diverso dal tuo iPhone, allora forse non sei spiato a distanza.

Tuttavia, anche se hai seguito tutti i consigli riportati nei tre paragrafi di questo articolo senza avere conferme del fatto di essere spiato, non è detto che tu non lo sia o che non lo sia stato in passato.

Non sempre è facile capire se siamo o meno soggetti a un controllo a distanza con il nostro iPhone. Tutto dipende anche dal software spyware adoperato dal malintenzionato di turno.

Se il tuo sospetto persiste, per avere la certezza che nessuno ti spii più, potresti usare un’app antispyware oppure ripristinare l’iPhone alle condizioni di fabbrica.

Per altre informazioni e consigli utili su iPhone e sul mondo Apple consulta il nostro blog.

Pubblicato 24-08-2018, Revisionato 12-11-2018

Comments

  1. francesco

    ciao proprio oggi ci siamo incontrati con un amico che mi abbia detto :”sai quando mi chiami la app che mi protegge il telefono sulle intercettazioni non mi fa rispondere alla tua chiamata infatti io gli ho risposto ogni volta che ti chiamo sei sempre occupato.quindi dopo questa conversazione penso che il mio telefono sia intercettato ma sinceramente non so da chi…cosa mi consigliate?

Lascia un commento

× Assistenza