Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30
iMac Lento Cosa Fare?

Quali sono le cause dell’iMac lento e come risolvere questo problema?

Le cause del rallentamento dell’iMac possono essere molte, tra quelle più comuni ci sono i problemi che riguardano la configurazione.

Spesso infatti l’eccessiva lentezza è causata da una versione del sistema operativo troppo vecchia che bisogna aggiornare, oppure dal fatto che sul computer sono presenti delle applicazioni che occupano gran parte della RAM rallentando di conseguenza l’iMac.

Se il problema non riguarda una di queste configurazioni, allora bisogna ricercare più a fondo la causa del problema.

In caso di eccessiva lentezza dell’iMac si consiglia di recarsi in un centro assistenza Apple.

Come Velocizzare iMac Lento

Per prima cosa per cercare di rendere più veloce l’iMac puoi controllare gli elementi caricati all’avvio.

Per verificare le applicazioni presenti basta cliccare sulla voce Elementi di sistema e poi su utenti e gruppi.

Non tutte le applicazioni presenti sono necessarie per l’avvio, basta dunque eliminarle toccando l’apposito lucchetto e digitando la password del sistema per mandarle direttamente nel cestino e liberare la Ram.

Se l’iMac è ancora lento puoi avviarlo in modalità sicura per individuare il problema

L’OS Mac è dotato di una specifica modalità sicura che consente di avviare un controllo automatico sui vari file directory che riesce ad isolare le componenti o le applicazioni che non funzionano bene.

Riuscire ad individuarle è semplicissimo dato che il Mac si avvia automaticamente testando le funzionalità fino a risolvere il problema.

Questa modalità impedisce ai vari programmi presenti sul pc di caricarsi e avviarsi automaticamente, riuscendo ad individuare quello che causa il problema del pc lento.

Questo tipo di modalità si avvia accendendo in modo consueto il Mac e tenendo premuto il tasto shift, apparirà il logo della mela morsicata ed il pc farà tutto il resto automaticamente.

Qualora invece vi fosse la necessità di avviare normalmente uscendo quindi dalla modalità sicura dell’iMac, sarà sufficiente riavviare il pc senza premere alcun tasto.

Un’altra prova che puoi fare per rendere l’iMac più veloce è fare pulizia.
Solitamente i pc MAC eseguono automaticamente la pulizia del computer eliminando i fili e la spazzatura della cache liberando così spazio nell’hardaware.

Quando necessario è possibile forzare l’avvio della pulizia con apposite utility semplicemente scaricandole dall’area ad esse dedicata del Play Store.

Una volta avviate queste app come Onyx, basta acconsentire alla richiesta di modificare il sistema operativo e lasciarle lavorare.

Anche la pulizia del browser è molto importante per migliorare le performance dell’iMac.

Molti Mac recentemente sono stati soggetti ad attacchi diretti sul browser che rallentano di molto il funzionamento del pc. Le funzionalità in questione sono quelle che in modo ingannevole spingono a scaricare utility accessorie per vedere filmati ad esempio.

Queste alcune volte possono essere elle vere e proprie spie, che inviano banner pubblicitari tenendo sotto controllo le ricerche degli utenti.

Eliminando tutte queste utility il pc sarà sicuramente molto più veloce.

Basta scaricare Malwarebytes for Mac e avviare l’esecuzione per eliminare tutte le utility di troppo dal pc.

Se ancora il tuo iMac è lento e non sei riuscito a risolvere il problema con queste soluzioni allora dovrai portarlo in centro assistenza iMac, come Riparostore a Palermo in Via della Libertà, 193/A e in Via Malaspina, 177/A.

Lascia un commento

× Assistenza