Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

iPhone Non Carica Più Soluzioni

iPhone Non Carica Più Soluzioni

L’iPhone non carica più? Quando succede è un momento che fa davvero paura. Accade così che la percentuale della batteria inesorabilmente scende e ti assale il panico perché devi trovare subito una soluzione per evitare lo spegnimento e di restare fuori dal mondo nel più breve tempo possibile.

A volte il problema è proprio la batteria e questo richiede un intervento di sostituzione. Altre volte , invece il problema non è la batteria in quanto tale.

E allora come scoprirlo da soli nel più breve tempo possibile (prima che l’iPhone si spenga del tutto)?

Ecco tutte le soluzioni che puoi provare per risolvere il tuo problema.

Ma prima voglio ricordarti che tutte le batterie hanno un turnover di vita limitato e con il tempo tendono a diminuire in capacità e prestazioni.

Qui di seguito ci occuperemo di come trovare una soluzione all’iPhone che non carica più.

Perché l’iPhone non carica più correttamente

I motivi per i quali l’iPhone non si carica più possono essere molteplici e diversi sono i fattori, non tutti dipendenti dalla sola batteria, ma anche dai dispositivi chi che utilizzi per ricaricare l’iPhone.

Problemi nel funzionamento della batteria

Se la batteria non è più in grado di essere ricaricata bisogna provvedere alla sua sostituzione.

In ogni caso puoi verificare il funzionamento della batteria, andando nelle Impostazioni di iPhone, e poi alla voce “Batteria.

Qui troverai dei suggerimenti su come Aumentare la Durata della Batteria ed anche una voce “Stato Batteria”.

Se  la percentuale di capacità massima risulta troppo bassa è possibile che trovi indicato un messaggio che conferma che la batteria è in uno stato di salute pessimo (inferiore al 70%).

Problemi con il funzionamento del caricabatteria

E’ anche possibile che la tua batteria goda di ottima salute, ma non il tuo caricabatteria. Questo infatti potrebbe  smettere di funzionare inficiando la ricarica di tutto il telefono.

In questo caso è  necessaria la sostituzione del caricabatteria, e non della batteria. Il tuo iPhone dovrebbe tornare a caricare come prima.

Per acquistare un nuovo caricabatterie puoi recarti direttamente in un centro assistenza Apple, come Riparo Store a Palermo, in via Malaspina.

Il caricabatterie è poi legato al cavetto. Accertati facendo delle prove incrociate per capire quale dei due pezzi è quello guasto.

Problemi con il funzionamento del cavo

Il cavetto (detto cavo lightning) che collega il caricabatteria al dispositivo può rompersi a causa di maltrattamenti o piegamenti forzati.

Fai sempre attenzione quando lo avvolgi e lo riponi.

In seguito a maltrattamento può interrompersi l’energia e non risultare più idoneo alla sua funzione comportando difetti nella ricarica fino a renderla del tutto impossibile.

Il cavo che utilizzi per ricaricare il tuo iPhone potrebbe anch’esso logorarsi con il tempo e non riuscire a trasportare la giusta energia alla batteria. Anche il cavo è facile da sostituire.

A volte tirare troppo il cavo in tensione oppure avvolgerlo in modo errato può deterioralo con la conseguenza che il tuo iPhone non si carica più. Ti invitiamo a recarti in negozio per scegliere un cavo dalla lunghezza adatta alle tue esigenze.

Problemi con il funzionamento del connettore di ricarica

Un ultimo problema per cui il tuo iPhone non carica più potrebbe essere un malfunzionamento al connettore di carica. 

Il connettore di carica è quello che dal del cavo porta l’energia alla batteria.

Purtroppo in questo caso non puoi fare molto se non portare l’iPhone in un centro assistenza specializzato Apple come il negozio Riparo Store a Palermo, in via Malaspina.

La sostituzione di questo connettore prevede una manodopera specializzata, ma per noi è un’operazione semplice che eseguiamo all’ordine del giorno.

Come scoprire perché l’iPhone non carica più

Per capire il motivo per il quale l’iPhone non ricarica più, puoi procedere a tentativi in modo da escludere tutte le più probabili cause.

Per primo verifica il funzionamento del caricabatteria. In questo caso basta collegare l’iPhone ad un pc per capirlo.

Collega attraverso il cavo l’iPhone ad un PC. Se la batteria inizia a ricaricarsi significa che il problema è relativo al caricabatterie e basta semplicemente sostituirlo.

Se l’iPhone continua a non caricarsi la situazione inizia a complicarsi, ma non perderti d’animo del tutto.

Usa un altro cavo lightning (in prestito o se ne hai uno doppio) e riprova il collegamento al PC per scoprire se questa volta la batteria riprende a caricare.

Se neanche in questo caso l’iPhone si carica allora la situazione deve necessariamente passare ad un centro specializzato come Riparo Store, a Palermo in via Malaspina.

Una ultimissima prova che ti posso consigliare è quella di provare a pulire con un pennellino pulito, sul cellulare, il connettore della batteria.

Se tutti questi tentativi non hanno portato alcun risultato, bisogna cercare il problema all’interno dell’iPhone, dove il primo componente da mettere alla prova è il connettore di ricarica, chiamato dock di ricarica.

Il dock di ricarica può essere rotto od ostruito. Una delle cause principali è che il dock si riempie di sabbia, o di sporco e non permette il giusto funzionamento del cavo e del caricabatterie.

Nel qual caso il connettore sia sporco è sufficiente pulirlo, usando un pennello o uno spazzolino, sempre che risulti possibile farlo senza smontare il telefono e senza provocare danni più costosi.

Se il dock di ricarica risulta essere rotto è necessario sostituirlo.

Per risolvere il  problema che riguarda il dock di ricarica è necessario aprire il dispositivo, rivolgendosi ad un centro di assistenza specializzato.

Possibili Soluzioni iPhone Non Carica

Riparostore è il centro assistenza specializzato nella riparazione di tutti i dispositivi a marchio Apple, e ti offre un servizio specifico e rapido.

Per la sostituzione dei componenti relativi all’alimentazione, come caricabatteria ed adattatore di ricarica, Riparostore impiega pochissimo tempo.

Ad esempio riesce a sostituire il dock di ricarica di qualsiasi iPhone in soli 25 minuti, liberandoti da qualsiasi pensiero negativo. In appena mezzora infatti riavrai il tuo iPhone funzionante e scattante.

Esistono online numerosi tutorial che ti spiegano come sostituire da te il dock di ricarica o la batteria, ma per esperienza possiamo solo sconsigliarti di provare il fai-da-te.

Il rischio, nel non avere un’attrezzatura adatta o nel non possedere l’esperienza e la manualità necessaria, è quello di creare al tuo iPhone un danno peggiore di quello che aveva già.

Per questo ti invitiamo ad andare in un centro assistenza specializzato come Riparo Store, in via Malaspina per presentare il tuo problema a cui troveranno immediatamente una soluzione.

Articolo pubblicato il 30/04/2018 e Aggiornato il 15/10/2018

Lascia un commento

× Assistenza