Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

iPhone Perso Cosa Fare Per Ritrovarlo

iPhone Perso Cosa Fare Per Ritrovarlo

Cosa fare per ritrovare un iPhone? Esiste un interessante modo per riuscire a rintracciare e quindi ritrovare un iPhone spento, sia in caso di smarrimento che in caso di furto. Questo metodo però non sempre può garantire successo, specialmente in caso di furto. Tuttavia, vale comunque la pena di tentare.

iPhone Perso Cosa Fare Per Ritrovarlo

Per cercare di ritrovare il tuo iPhone perso da spento (o anche da acceso) è disponibile una comoda funzione preinstallata su iPhone, chiamata “Trova il mio iPhone“. Affinché funzioni, è importante che la stessa sia stata attivata sul dispositivo, e che il dispositivo sia stato a sua volta collegato all’account iCloud. Di norma, tutti gli utenti iPhone possiedono un ID Apple, e quindi il loro telefonino è collegato ad iCloud.

Qualora il servizio “Trova il mio iPhone” non funzionasse per una qualche ragione, nel terzo paragrafo ti spiego anche quali operazioni compiere per cercare di trovarlo (impresa a quel punto non facile), o per salvare almeno il tuo numero di cellulare e il relativo credito residuo, oltre a bloccare il dispositivo tramite IMEI, che così nessun altro potrà più utilizzare.

Vediamo dunque come procedere, partendo dalle operazioni preliminari che andrebbero eseguite nel malaugurato caso in cui dovessi smarrire il tuo iPhone. Se lo hai già perso, devi sperare che il tuo iPhone perso spento (o anche acceso) sia già stato configurato per tale evenienza. In seguito, ti illustro come utilizzare la funzione “Trova il mio iPhone”. Infine, ti elenco cosa fare se “Trova il mio iPhone” non dovesse funzionare per una qualsiasi ragione.

Cosa Fare Prima di Perdere l’iPhone

L’opzione “Trova il mio iPhone” deve essere attivata prima che il proprio dispositivo venga perso. Qualora non avessi eseguito la procedura descritta di seguito, potrebbe darsi che il servizio “Trova il mio iPhone” risulti comunque attivato per un qualche motivo. Qualora fosse davvero così, e per scoprirlo, puoi verificare se il servizio funziona anche per il tuo iPhone smarrito: segui i suggerimenti del secondo paragrafo.

Ma come si attiva l’opzione “Trova il mio iPhone”? In realtà non è niente di complicato. Partiamo dal presupposto che tu abbia già un ID Apple, ossia un account iCloud, dal momento che viene richiesto di attivarlo (o di recuperare il vecchio account) proprio nella fase di attivazione dell’iPhone, appena lo si acquista. Devi quindi procedere come segue:

  • Recati nelle Impostazioni di iPhone
  • Nella schermata che ti appare premi in alto, sul tuo nome
  • Ora pigia su “iCloud” e in seguito su “Trova il mio iPhone”
  • Adesso attiva l’opzione “Trova il mio iPhone” spostando l’apposita levetta; se l’opzione è già attiva, procedi oltre;
  • Attiva anche, se non lo fosse già, la voce “Invia ultima posizione”

Fatto questo, anche se il tuo iPhone perso sarà spento, potrebbe essere comunque possibile rilevare la sua posizione con “Trova il mio iPhone” grazie al fatto che iCloud avrà rilevato la sua ultima posizione da acceso, se era connesso a internet prima di spegnersi. Ovviamente, è importante che niente o nessuno lo abbia spostato da qualche altra parte nel frattempo, ma anche che sul dispositivo smarrito sia disponibile una connessione internet.

Vediamo quindi come usare la funzione “Trova il mio iPhone” per rintracciare lo smartphone perso, sia esso spento o acceso.

Come Ritrovare l’iPhone con “Trova il mio iPhone”

Come usare “Trova il mio iPhone” per cercare di rintracciare il proprio iPhone smarrito?

Per farlo, devi procurarti un computer, o un tablet, o un altro smartphone e recarti sul sito internet di iCloud. Accedi al sito con il tuo account (quello dell’iPhone), cioè con il tuo ID Apple e la relativa password. Fatto ciò, clicca o pigia il pulsante con la freccia. Se hai abilitato l’autenticazione a due fattori, autorizza l’uso del servizio e inserisci il relativo codice.

A questo punto hai ottenuto l’accesso alla schermata principale di iCloud, e dunque puoi cliccare sull’icona di “Trova il mio iPhone” (è quella con il radar). Fatto questo, aspetta qualche istante, il tempo che la localizzazione venga effettuata.

Ora, seleziona la voce “Tutti i dispositivi” che si trova in alto al centro della schermata. Quindi, seleziona il nome del tuo iPhone, così da poterlo visualizzare sulla mappa.

Dalla mappa, puoi anche verificare se il tuo iPhone è spento o acceso: se affianco alla sua icona trovi un cerchietto grigio, vuol dire che è spento; se invece il cerchietto è verde, vuol dire che è ancora acceso.

Ora sai dove il tuo dispositivo si trova, anche se in modo approssimativo. Lo sai con certezza, se risulta ancora acceso. Se invece lo trovi spento, non è detto che sia ancora in quel punto, ma potresti comunque ritornare in quel luogo e provare a cercarlo.

Inoltre, se vuoi, nella sezione “Trova il mio iPhone” appena descritta puoi anche attivare la “Modalità smarrito” sul tuo iPhone perso. Vedi come, leggendo il sottoparagrafo seguente.

Attivare la “Modalità Smarrito”

La “Modalità smarrito” è utile a lasciare un messaggio a chi troverà l’iPhone, ma anche a rendere obbligatorio il codice di sblocco per poterlo usare.

Se il telefono risulta spento, e la persona che lo ritrova lo accende, leggerà il messaggio da te scritto. Tu invece, puoi ricevere un avviso via e-mail sul fatto che qualcuno ha acceso l’iPhone che hai perso.

Ecco come attivare la “Modalità smarrito”:

  • Clicca sulla voce “Modalità smarrito” nel riquadro a destra
  • Inserisci eventualmente un numero di telefono per farti ricontattare dalla persona che avrà trovato e preso l’iPhone che hai perso
  • Seleziona quindi la voce “Avanti”
  • Scrivi, se vuoi, un messaggio da mostrare a questa persona
  • Seleziona la voce “Fine”

Se il tuo dispositivo è spento, quando la persona lo ritroverà e lo accenderà, puoi ricevere un avviso via e-mail spuntando la casella “Avvisami quando ritrovato”.

L’Importanza di una Connessione a Internet

Per poter usufruire dei servizi di “Trova il mio iPhone” è importante che il tuo iPhone perso abbia a disposizione una connessione a internet, come la connessione dati della scheda SIM al suo interno (la quale deve essere attiva). Se il servizio “Trova il mio iPhone” non ti è d’aiuto, magari proprio perché il tuo iPhone non è connesso a internet, passa alla lettura del paragrafo successivo.

Cosa Fare se non puoi Usare la Funzione “Trova il mio iPhone”

Se non puoi rintracciare il tuo iPhone in alcun modo, non ti rimane da fare altro che quanto segue:

  • Denunciare lo smarrimento o il furto dell’iPhone alle autorità (polizia, carabinieri)
  • Chiedere il blocco della SIM, così da renderla inutilizzabile e di modo che tu possa riutilizzare il tuo numero di cellulare spostandolo su una nuova SIM. Inoltre, già che sei in contatto con l’operatore, farti spiegare come bloccare l’IMEI del dispositivo che hai smarrito. Bloccando l’IMEI (codice unico per identificare il tuo iPhone) renderai inutilizzabile per chiunque l’iPhone da te perso, o che ti è stato rubato.

Per altre informazioni e consigli utili, consulta il nostro blog.

Pubblicato 24-08-2018, Revisionato 24-12-2018

Lascia un commento

× Assistenza