Come Risparmiare Batteria nell' iPhone

Come risparmiare la batteria di un iPhone? O meglio, come limitare il consumo della batteria?

Gli iPhone hanno un sistema operativo pensato per consumare molto poco sia in standby che durante l’utilizzo. Se però l’autonomia del tuo smartphone non dovesse bastarti, puoi risolvere il problema prendendo alcuni accorgimenti.

Come Risparmiare Batteria nell’ iPhone

Disattivare Localizzazione e Aggiornamento Automatico

Per il risparmio della batteria del tuo iPhone, considera la possibilità di disattivare la localizzazione e gli aggiornamenti automatici. Sono servizi che consumano molto, e in caso di necessità possono essere disabilitati tranquillamente.

Devi sapere che ci sono app come quelle dei social network e quelle dedicate ai viaggi e alle mappe che consumano molta batteria proprio perché fanno un uso elevato di localizzazione e di scaricamento dei dati per i propri aggiornamenti in background.

Gli aggiornamenti in background sono quelli fatti quando l’app che li esegue non è attiva in primo piano.

In caso di emergenza, puoi disattivare per intero entrambe queste due funzioni, o disattivarle solo in parte. Potrai ovviamente riattivarle in seguito, quando la carica dello smartphone sarà completa o a livelli più apprezzabili.

Per disabilitare l’aggiornamento dati in background, dallo smartphone vai in “Impostazioni”, poi “Generali” e fai tap su “Aggiornamento app in background” e quindi spegni l’interruttore a tutti gli aggiornamenti delle app che vuoi fermare.

Puoi anche scegliere di bloccare (almeno momentaneamente) l’aggiornamento di tutte le app senza distinzioni: una volta fatto tap su “Aggiornamento app in background” scegli “No”.

Risparmiare con la Modalità Aereo Quando non c’è Campo

Per evitare un inutile spreco di batteria, nei casi di emergenza è consigliabile mettere il dispositivo in modalità aereo se ti trovi in zone in cui non c’è campo o il segnale è debole.

La modalità aereo disattiva in un colpo solo sia la connessione dati (cioè internet della SIM dello smartphone), il bluetooth e la rete voce (quella che permette di fare le telefonate).

Questa modalità è utile quando non c’è campo o il segnale è quasi assente, perché impedisce che l’iPhone consumi maggiore energia inutilmente.

Questo è vero, a maggior ragione se si considera che in tali frangenti, per poter captare un minimo di segnale, l’iPhone aumenta la potenza dell’antenna, consumando ancora di più.

Risparmiare con la modalità aereo nella situazione appena descritta, è una scelta molto intelligente. Infatti, tale modalità impedisce di effettuare o ricevere chiamate, ma se il segnale è basso sarebbe comunque difficile fare o rispondere alle telefonate.

Come si attiva questa modalità? Il modo più veloce è quello di scorrere il dito dal basso dello schermo verso l’alto e quindi toccare l’icona dell’aereo. Il procedimento è lo stesso quando la si vuole disattivare.

Ridurre la Luminosità

La luminosità dello schermo di un iPhone di solito è regolata automaticamente in base alle condizioni della luce esterna. Per risparmiare batteria si può ridurre la luminosità ad un livello stabile e basso.

Se hai un iPhone con iOS 11 o versioni successive procedi nel seguente modo: vai in “Impostazioni”, poi “Generali”, quindi “Accessibilità” e dunque “Regolazioni schermo”. Fatto ciò, spegni l’interruttore che trovi accanto all’opzione “Luminosità automatica”.

Se usi una versione precedente rispetto a iOS 11, vai su “Impostazioni”, poi su “Schermo e luminosità” e spegni l’interruttore accanto a “Luminosità automatica”.

Fatto questo, segui la procedura valida per tutti i sistemi operativi di iPhone: tocca il display con il dito dal basso verso l’alto, usa la barra di regolazione con il simbolo del sole, ed imposta la luminosità al 30 o al 40%.

Naturalmente potrai ripristinare la luminosità automatica o comunque aumentare il grado di luminosità, quando lo vorrai.

Disattivare Rise to Wake

Come noto, quando il telefono è inattivo a lungo, lo schermo si spegne da solo. La funzione Rise to Wake presente a partire da iOS 10 è quella che permette di riaccendere in automatico il display quando lo smartphone viene sollevato.

Si tratta di un’opzione che molti ritengono comoda e utile, ma è meglio disabilitarla quando la batteria sta quasi per esaurirsi. Ovviamente, per risparmiare energia.

Come procedere? Andando in “Impostazioni”, poi in “Schermo e luminosità” e spegnere l’interruttore dell’opzione “Alza per attivare”.

La Modalità di Risparmio Energetico

Per moderare il consumo della batteria quando la carica è a livelli bassi, iPhone tramite il sistema operativo iOS propone all’utente il “Risparmio energetico“.

Tale modalità si disattiva automaticamente quando la batteria viene ricaricata.

Si tratta di una modalità che fa economia sul consumo della carica residua disattivando o limitando alcune funzioni non indispensabili, come: “Ehi Siri”, gli aggiornamenti in background delle app, e alcuni effetti dinamici.

Questo servizio integrato è molto utile nei casi di emergenza, e puoi scegliere di attivarlo molto prima che te lo proponga iOS (cioè prima che la carica scenda al di sotto del 20%).

Come attivare manualmente la modalità pensata per risparmiare energia? Vai su “Impostazioni” e quindi in “Centro di controllo”. A questo punto, recati in “Personalizza controlli” e tocca sul simbolo “+” accanto all’opzione di risparmio energetico.

Per altre informazioni e consigli utili su iPhone e sul mondo Apple consulta il nostro blog.

Pubblicato 03-08-2018, Revisionato 07-12-2018