Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

iPhone Si Scarica Subito Cosa Fare?

iPhone Si Scarica Subito Cosa Fare?

Molti utenti di iPhone spesso si domandano come mai la batteria del proprio smartphone di casa Apple abbia una durata non particolarmente lunga.

Se l’iPhone si scarica velocemente rispetto alle aspettative di ciascuno, questo è in parte dovuto al fatto che la batteria di questi dispositivi non è molto performante, se si escludono le versioni plus.

iPhone Si Scarica Subito Cosa Fare?

Precisiamo che il problema della scarsa autonomia non dipende dal sistema operativo: se il tuo iPhone si scarica subito, sappi che il motivo non è da imputare a iOS, perché in quanto a parsimonia dei consumi è tra i migliori attualmente presenti sul mercato.

Non a caso, se si provasse ad utilizzare l’iPhone soltanto con le app più essenziali la durata della batteria degli smartphone Apple sarebbe molto elevata. Ovviamente però gli utenti hanno bisogno anche di scaricare e installare diverse altre app.

Vediamo quindi quali soluzioni si possono adottare per aumentare l’autonomia della batteria dell’iPhone così da ridurre i consumi pur continuando ad usare normalmente il proprio dispositivo.

Batteria Difettosa iPhone

Per capire se si tratta di un problema serio di durata della batteria, è opportuno controllare i consumi dell’iPhone. Se ti ritrovi costretto a dover ricaricare il tuo smartphone diverse volte al giorno, questo potrebbe essere indice di un’anomalia. Per verificarlo:

  • Vai sul menu
  • Scegli “Impostazioni”
  • Scegli la voce “Batteria”
  • Seleziona le voci “Utilizzo” e “Standby” (in fondo)
  • Segnati entrambi i tempi (i tempi di utilizzo dovrebbero essere molto inferiori rispetto a quelli di standby)
  • Metti il telefono in standby e attendi 5 minuti
  • Torna nella pagina dedicata ai consumi e controlla la parte di standby (dovrebbe essere aumentata di 5 minuti) e quella dei consumi (dovrebbe essere aumentata di circa 1-2 minuti)

Se non fosse così, sarebbe confermato il fatto che il tuo dispositivo ha un problema anomalo di consumo della batteria, e quest’ultima sarebbe meglio sostituirla.

Ci sono poi altri casi di durata non soddisfacente della batteria meno gravi ma che possono comunque dare problemi. Per risolvere questi inconvenienti, è possibile ricorrere a diverse strategie, come quelle indicate di seguito.

Allungare Durata Batteria iPhone

Se il tuo dispositivo si scarica in modo troppo veloce, la colpa potrebbe essere imputabile ai social network. Un’app come Facebook, ad esempio, consuma molta batteria. Come ovviare a ciò? Si può disabilitare la localizzazione e l’aggiornamento in background.

Per farlo, si procede in questo modo:

  • Andare in “Impostazioni”
  • “Generali”
  • “Aggiornamento app in background”
  • Scorrere la lista, trovare e disabilitare la voce “Facebook”.

Così avrai disabilitato l’aggiornamento in background, mentre per quanto concerne la localizzazione, vai su:

  • “Impostazioni”
  • “Privacy”
  • “Localizzazione”

Anche qui apparirà una lista, nella quale potrai trovare Facebook e selezionare l’opzione “Mai” oppure “Mentre usi l’app” qualora la localizzazione sia comunque una funzione che ti interessa.

Per quanto concerne l’aggiornamento in background di altre è app, è possibile tornare in:

  • “Impostazioni”
  • “Generali”
  • “Aggiornamento app in background”
  • Disattivare la voce in alto “Aggiorn. app in background”

In questo modo disattiverai l’aggiornamento in background (quando non stai usando lo smartphone, che è acceso e ha lo schermo nero, per intenderci) di tutte le app. Ma puoi anche, più saggiamente lasciare attivi gli aggiornamenti delle sole app che ti interessano.

Multitasking iPhone Risparmio Batteria

Il multitasking è l’area dove si trovano tutte le app che hai smesso di usare e che sono rimaste lì “congelate”, pronte per poter essere riutilizzate.

Per risparmiare batteria, la tentazione può essere quella di chiudere manualmente queste app, ma è un errore: si consuma maggiore batteria quando la si riapre daccapo.

Infatti, a meno che l’app congelata in questione nel multitasking non stia trasmettendo musica, stia registrando audio o usando la localizzazione, in realtà non è attiva, nemmeno in background. E inoltre, qualora occorresse più memoria RAM libera, sarà lo stesso sistema operativo a chiudere in automatico le app del multitasking.

Per guadagnare due o più ore extra di durata della batteria, è possibile attivare la modalità di risparmio energetico, che è il metodo più efficace per risparmiare la carica residua. In questo modo però, sappi che disattiverai: la funzionalità di Hey Siri, la sincronizzazione automatica delle e-mail, la connessione automatica al WiFi, l’aggiornamento delle app in background, ed alcuni effetti dinamici che richiedono un maggiore impiego di batteria.

Power Bank iPhone

Un ulteriore metodo per prolungare la durata della batteria dell’iPhone, qualora essa non dovesse risultare del tutto soddisfacente può essere l’utilizzo di uno strumento quale il power bank: si tratta di una cover maggiorata che oltre a proteggere il dispositivo da urti e graffi contiene una batteria interna che permette di ricaricare lo smartphone e può avere capacità di ricarica che variano a seconda del modello.

Non hai ancora risolto e la batteria dell’iPhone dura troppo poco? Vieni a trovarci in negozio a Palermo in via Malaspina 177/A oppure in via Libertà 193/A, dopo un’attenta diagnosi valuteremo qual è il problema della batteria dell’iPhone.

Si effettuano riparazioni e sostituzione batteria iPhone in pochi minuti.

Pubblicato 26-07-2018, Revisionato 11-12-2018

Lascia un commento

× Assistenza