Via Malaspina 177/A: da Lun a Sab: 9 - 19.30 - Dom chiusi
Via della Libertà 193/A: da Lun a Sab: 9 - 13 / 16 - 19.30 - Dom chiusi

L’importanza del backup iPhone

L’importanza del backup iPhone

I nostri iPhone sono ormai diventati dei veri e propri compagni giornalieri. Sono molteplici, infatti, le attività che gestiamo semplicemente tramite il nostro smartphone. Effettuare pagamenti, tenere d’occhio il conto bancario, effettuare ordini sugli e-commerce più famosi, guardare video, ascoltare musica, sono soltanto alcune delle operazioni che, giornalmente, mettiamo in atto tramite il nostro iPhone. Questi ultimi dispongono, infatti, di memorie sempre più ampie che consentono di conservare al loro interno molteplici tipologie di contenuti. Foto, video, note, documenti, applicazioni, ne sono solo un esempio. Si tratta di dispositivi che, ormai, contengono una vera e propria parte della nostra vita.

Dunque, eventuali problemi che possano costringere il nostro iPhone a spegnersi per non riaccendersi più, potrebbero rappresentare un problema piuttosto grave da affrontare, soprattutto nel caso in cui non si abbia l’abitudine di effettuare un backup periodico. iPhone, infatti, suggerisce all’utente di effettuare un backup periodico al fine di scongiurare la perdita di dati in caso di un eventuale malfunzionamento improvviso. Tuttavia sono davvero pochi gli utenti che provvedono a tale backup periodico. Una soluzione, tuttavia, potrebbe essere rappresentata dal famoso archivio digitale iCloud, il quale consente di trasferire automaticamente parte del materiale presente su iPhone all’interno di un’area riservata. iCloud, tuttavia, offre la possibilità di salvare gratuitamente soltanto una piccola parte dei propri contenuti.

Per poter accedere, infatti, ad altro spazio disponibile, sarà necessario corrispondere una somma che varia in base alla quantità di spazio che si desidera utilizzare. I servizi di clouding, dunque, possono essere estremamente utili se non si vuole provvedere periodicamente al backup del proprio smartphone, tuttavia usufruire di uno spazio più ampio significa provvedere al pagamento di una somma mensile. L’alternativa più economica, quindi, corrisponde al backup periodico volto al trasferimento su pc di tutti i dati presenti sul nostro melafonino. Vediamo insieme come effettuare tale trasferimento di contenuti.

Come effettuare il backup iphone

Per eseguire il backup del tuo iPhone hai due alternative: utilizzare icloud o utilizzare il tuo computer. Nel caso in cui tu scelga di utilizzare iCloud, dovrai necessariamente acquistare maggiore spazio di archivio che si aggiunge ai 5 GB che Apple ti offre gratuitamente. I piani Apple rispetto allo spazio di archiviazione disponibile partono da 0,99 euro al mese per 50 GB per aumentare via via man mano che aumenta la quantità di spazio richiesto. Vediamo, quindi, come procedere al backup tramite iCloud.

Innanzitutto connetti il tuo smartphone ad una rete Wi-Fi, quindi vai su impostazioni, clicca sul tuo nome e tocca l’icona iCloud. Quindi tocca backup iCloud e, di seguito, Esegui backup adesso tramite cui avrai accesso alla data e all’ora dell’ultimo backup. iCloud, tuttavia, offre all’utente anche la possibilità di impostare un backup iCloud automatico. Per procedere sarà necessario, quindi, assicurarti che l’opzione backup iCloud sia attiva tramite Impostazioni > il tuo nome > iCloud > backup iCloud. A questo punto dovrai collegare il tuo smartphone ad una fonte di alimentazione e, dunque, ad una rete wi-fi. Quindi potrai bloccare lo schermo del tuo melafonino e aspettare le tempistiche necessarie al verificarsi del backup.

In alternativa potrai procedere al back utilizzando il tuo computer. Per farlo dovrai, innanzitutto, collegare il tuo smartphone al tuo pc. Individua il tuo dispositivo sul computer e clicca su Effettua backup adesso. Verifica, infine, se il backup è avvenuto con successo tramite l’apposita icona in cui è possibile identificare ora e data dell’ultimo backup effettuato.

Difficoltà backup: a chi rivolgersi

Effettuare un backup del proprio iPhone è, per chi è pratico, un’operazione piuttosto semplice. Tuttavia potrebbe non esserlo per chi non ha grande dimestichezza con la tecnologia. In questo caso è possibile rivolgersi a dei tecnici esperti in tecnologia Apple, in grado di provvedere al backup del tuo iPhone in maniera veloce ed economica. Se, quindi, sei in possesso di un iPhone ma, per qualche motivo, riscontri delle difficoltà nel processo di backup, la soluzione è semplice.

Se non risiedi a Palermo o nelle vicinanze della città, potrai cercare su internet il centro specializzato in tecnologia Apple a te più vicino. Se, invece, risiedi a Palermo, puoi richiedere Assistenza iPhone Palermo contattando i tecnici di Riparo Store Palermo. I nostri tecnici, infatti, sono estremamente preparati e in grado di risolvere qualsiasi problema in tempi brevi e a costi ragionevoli. Ci trovi aperti tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 9:00 alle ore 19:30. Per qualsiasi informazione contattaci al numero 091 681 74 37 o scrivici tramite la nostra live chat sempre attiva!

Lascia un commento

× Assistenza