Via Malaspina 177/A: da Lun a Sab: 9 - 19.30 - Dom chiusi
Via della Libertà 193/A: da Lun a Sab: 9 - 13 / 16 - 19.30 - Dom chiusi

Mac con problemi di avvio: Come farlo ripartire

Riparo Store - Riparazione iPhone, iPad, MacBook a Palermo > Blog > Apple > Mac con problemi di avvio: Come farlo ripartire
Mac con problemi di avvio: Come farlo ripartire

I Mac costituiscono, ormai, una vera e propria alternativa a tutti gli altri computer dotati di sistema Windows. Sono sempre di più, tuttavia, coloro che scelgono di acquistare un Mac, preferendolo a pc dotati di sistema Windows. Perché? Una delle prime motivazioni è, sicuramente, la velocità con cui tali notebook riescono a distinguersi rispetto ad altri sistemi operativi. Ad essa si aggiungono, poi, qualità in termini di grafica e la possibilità di usufruire di numerosi strumenti posti a disposizione degli utenti dall’azienda californiana.

Proprio quest’ultima, la Apple, negli anni ha raggiunto un’incredibile percentuale di crescita, arrivando a toccare vette inizialmente impensabili. Insomma Apple è, ormai, garanzia di qualità. Nonostante ciò, Mac non è esente da eventuali problematiche relative al funzionamento. Batterie che non funzionano, tempi lenti di caricamento e schermi spaccati ne sono soltanto un esempio. Tra le problematiche più frequenti, tuttavia, vi sono i problemi di avvio di Mac. Vediamo insieme una rapida rassegna di modi tramite cui è possibile tentare di far partire il tuo Mac nel momento in cui presenti difficoltà in questo senso.

Mac che non si avvia: considerazioni preliminari

Possono essere diverse le motivazioni che possono portare Mac a non avviarsi correttamente. Tra di esse, possono esservi: problemi alla RAM o corruzione del software. Anche i Mac, infatti, possono avere difficoltà tecniche che ne impediscono il corretto avvio. Un problema non da poco, soprattutto nel caso in cui abbiamo necessità di utilizzare Mac in un determinato momento per ragioni lavorative e non. Per tentare di avviare il nostro Mac, è possibile utilizzare diversi metodi, alcuni più semplici e altri più complessi. Ma non preoccupatevi, con un po’ di attenzione e buona volontà, tutto si può risolvere.

Talvolta è possibile che tale difficoltà nel processo di avvio corretto di Mac, derivi da qualche problema a livello di software. In altri casi, invece, il problema potrebbe riguardare l’hardware. In quest’ultimo caso, riuscire a far ripartire Mac potrebbe essere più complesso del previsto. Prima di passare alla pratica elencando i metodi tramite cui sarà possibile intervenire, potrebbe essere necessario controllare che alcuni elementi siano al loro posto. In primo luogo, sarà necessario assicurarsi che Mac sia carico.

Talvolta, infatti, il notebook non riesce ad avviarsi semplicemente perché totalmente scarico. Altra verifica riguarda il livello di luminosità di Mac, che potrebbe essere eccessivamente basso arrivando a simulare uno schermo spento e, infine, ultima verifica riguarda la possibilità che il mancato avvio del notebook possa derivare da difetti relativi allo schermo.

Metodi per avviare Mac

Una volta effettuate tali verifiche, sarà possibile usufruire di alcuni metodi utili al riavvio di Mac. Primo tra tutti, il reset della memoria NVRAM. Se il computer non si avvia correttamente, infatti, è possibile che il problema risieda nella memoria NVRAM. Se, infatti, essa non dovesse resettarsi correttamente per una serie di ragioni, essa può far sì che il Mac non si accenda.

La maggior parte delle volte si procede alla risoluzione di questo problema semplicemente azzerando la memoria RAM manualmente. Dunque, sarà necessario procedere al riavvio di Race dopo aver sentito il suono di avvio, sarà necessario tenere premuti contemporaneamente i tasti “Command”, “Opzione”, “R” e “P” fino a quando non si sentirà il medesimo suono.

Se il consiglio appena illustrato non dovesse aver funzionato, è probabile che il problema in questione riguardi l’hard disk, il quale potrebbe essere corrotto. In questi casi è possibile risolvere il problema tramite l’Utility Disk. Per utilizzarlo sarà sufficiente spegnere il notebook, riavviarlo e tenere premuti contemporaneamente i tasti “Command” ed “R” fino a quando sullo schermo non comparirà il logo Apple. A questo punto, una volta all’interno della sezione Recovery, sarà sufficiente selezionare il tool “Utility Disco” e continuare la procedura.

Problemi di avvio Mac: a chi rivolgersi

I metodi fino ad ora elencati sono sicuramente utili per risolvere il problema di avvio del tuo Mac in maniera veloce e autonoma. Tuttavia non sempre essi sono funzionali, talvolta le problematiche possono essere più complesse e richiedere, quindi, l’intervento di un tecnico esperto in tecnologia Apple. A chi rivolgersi in questo caso? Se vivi a Palermo o nei dintorni della città, scegliere a chi rivolgerti è semplice.

Riparo Store Palermo è, infatti, il negozio in grado di assicurarti la massima professionalità al minimo prezzo. Riparo Store è, infatti, specializzato nell’offrire un valido servizio di assistenza Mac Palermo tramite il quale potrai risolvere velocemente i problemi al tuo notebook. Ci trovi aperti tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 19:30. Ci troviamo in Via Malaspina 177/A e in Via Libertà 193 A. Per informazioni chiama subito il numero 091 681 7437 o scrivici tramite la nostra live chat sempre attiva!

Lascia un commento

× Assistenza