Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

Problemi Batteria iPhone Lento

Problemi Batteria iPhone Lento

Da qualche giorno hai notato che il tuo iPhone è lento ma non riesci a capire il perché?

Anche se potrebbero sembrare apparentemente due problemi diversi e non collegati fra loro, una delle possibili cause dell’iPhone lento potrebbe essere la batteria che si va deteriorando.

Sull’argomento batteria iPhone si è tanto parlato, sembra infatti che per prolungare la vita dei dispositivi, Apple rallenti gli iPhone quando la batteria diventa vecchia.

La notizia pubblicata sul Guardian ha creato un enorme scandalo. Molti utenti hanno potuto verificare che, effettivamente, dopo la sostituzione della batteria l’iPhone riprende a funzionare perfettamente.

Ma come fare a capire se l’iPhone lento è davvero collegato a un problema di batteria e quando bisogna sostituire la batteria dell’iPhone?

Scopriamo assieme come risolvere il problema dell’iPhone lento e riportare la situazione alla normalità, ovvero far tornare veloce e funzionale il tuo dispositivo mobile.

Cause iPhone Lento e Soluzioni

Il rallentamento dell’iPhone può dipendere da tantissimi fattori diversi, vediamo quali sono i classici problemi più frequenti.

Il problema dell’iPhone lento, generalmente, viene attribuito a due cause facilmente risolvibili.

Il primo motivo principale e molto diffuso per cui l’iPhone è lento è la memoria piena o quasi.

Molti utenti infatti non liberano mai la memoria dell’iPhone, non scaricano le foto ed i video, né non cancellano le chat antiche ed i file inutilizzati.

Tale situazione comporta anche un consumo elevato della memoria RAM e di conseguenza i dispositivi Apple, soprattutto i modelli iPhone 6 e superiori, tendono ad essere maggiormente lenti.

Prestazioni non eccellenti e soprattutto applicazioni e comandi che impiegano diverso tempo per poter essere avviate e sfruttate rappresentano una problematica che potrà essere risolta facilmente.

In questo caso, infatti, basta semplicemente svuotare la memoria e cancellare i file superflui, come applicazioni che non vengono utilizzate e foto vecchie per poter recuperare parte della memoria interna del dispositivo mobile e poter usufruire di uno smartphone dalle buone prestazioni.

Anche riportare l’iPhone alle impostazioni di fabbrica potrebbe essere una soluzione ideale ma, in questo caso, occorre effettuare un backup dei file importanti o comunque salvare i dati in una scheda di memoria e trasferirli nuovamente all’interno del dispositivo al termine della procedura di formattazione del dispositivo.

Il consiglio per non ritrovarsi in questa situazione è quello di non conservare tutti i file che riceviamo via chat o le foto che scattiamo, ma fare una selezione di volta in volta, cancellando quello che non ci serve e scaricando su un hard disk esterno o su un computer i file che invece vogliamo conservare.

In questo modo mantenere spazio libero sull’iPhone non sarà un processo così macchinoso.

Un’altra causa dello smartphone lento è il sistema operativo che non viene aggiornato frequentemente.

Quante volte ti è capitato di pensare che gli aggiornamenti dell’iPhone non sono poi così utili e di ignorare gli avvisi e le richieste di aggiornamento?

Al contrario di quello che molti fanno, magari per mancanza di tempo o inesperienza, bisogna sempre aggiornare l’iPhone!

Perché aggiornare l’iPhone?

Molto spesso infatti accade che il vecchio sistema operativo non sia in grado di supportare tutte le nuove funzioni previste da Apple anche per i vecchi modelli di smartphone, cosa che comporta quindi un rallentamento generale dello stesso dispositivo mobile.

In questo caso occorre semplicemente effettuare un’operazione, ovvero fare il download e l’installazione dell’aggiornamento del sistema operativo per velocizzare l’iPhone.

Le due operazioni potranno essere svolte in maniera rapida e veloce: basterà solamente entrare nelle impostazioni del menù e verificare se vi sono degli aggiornamenti disponibili.

Se la risposta è affermativa basterà effettuare il download del pacchetto di aggiornamento ed il problema potrà essere facilmente risolto.

Pertanto si tratta di soluzioni efficaci che garantiscono la possibilità di avere un iPhone che funziona in modo corretto e veloce.

Ma attenzione: esiste anche una terza possibilità che potrebbe comportare il rallentamento dello smartphone, ovvero la presenza di una vecchia batteria non compatibile con gli aggiornamenti del sistema operativo.

iPhone Lento e Problemi alla Batteria

Se hai provato a svuotare la memoria ed aggiornare l’iPhone ma resta comunque lento, allora potrebbe essere un problema di batteria.

Da diverso tempo a questa parte, Apple si è resa protagonista di un episodio tutt’altro che perfetto.
I nuovi aggiornamenti del sistema operativo, disponibili anche per i modelli meno recenti dello smartphone, hanno comportato un rallentamento generale dello stesso.

L’incompatibilità è stata resa nota da parte della stessa casa produttrice degli iPhone che, in particolar modo, si è focalizzata sui modelli di iPhone 6 e 7, ovvero quelli che hanno subito il rallentamento dovuto dall’aggiornamento del sistema operativo.

Particolare attenzione quindi alle versioni iOS 10.2.1 e 11.2.0, che sono state le versioni che hanno fatto riscontrare il problema del rallentamento stesso al quale pare non vi sia u rimedio vero e proprio se non quello che consiste nel sostituire la batteria del dispositivo mobile con una compatibile con gli aggiornamenti del sistema operativo.

Ma come bisogna procedere per verificare se la batteria dovesse essere causa del rallentamento del proprio dispositivo mobile e come occorre comportarsi per evitare che il proprio dispositivo mobile vada incontro a questa particolare eventualità?

Verifica Batteria iPhone

Esiste un modo per fare la diagnostica della batteria dell’iPhone? Certo che sì!

Per controllare se lo smartphone è lento a causa della batteria, occorre semplicemente effettuare il download di un programma gratuito che consente di esaminare, con grande precisione, le prestazioni dello stesso dispositivo mobile.

Si parla di Lirum Device Info Lite, un’applicazione appositamente creata per gli iPhone, che esamina con cura e precisione matematica le prestazioni della batteria.

Per prima cosa occorre effettuare il download dallo store iTunes: il programma è abbastanza leggero e pertanto occuperà pochissima memoria dopo che la fase di installazione viene portata al termine.

Dopo che questa viene svolta sarà opportuno chiudere tutte le applicazioni attive sull’iPhone, in maniera tale che sia possibile evitare eventuali errori di calcolo dovuti ad un eccessivo utilizzo della batteria del dispositivo mobile.

Portata al termine questa semplice operazione basterà lanciare l’applicazione ed attendere che i parametri iniziali vengano caricati.

Nella schermata successiva bisognerà premere la voce This Device, che identifica appunto il proprio iPhone e successivamente sulla voce del menù CPU.

A questo punto ci si troverà di fronte ad una schermata molto semplice da analizzare e sono due i dati da prendere in considerazione.

Questi sono CPU Actual Clock e CPU Maximum Clock: la prima identifica le attuali prestazioni mentre la seconda quelle potenziali massime che possono essere raggiunte dal dispositivo mobile Apple.

Se la prima voce dovesse essere di poco inferiore allora il problema riguarda la memoria interna del dispositivo mentre, in caso di gravi differenze tra le due voci, la causa sarà relativa proprio alla batteria, che dovrà essere necessariamente sostituita.

Esistono soluzioni alternative? Anche Apple ha consigliato la sostituzione della batteria dato che l’errore e la conseguente lentezza dei dispositivi deriva appunto da uno sbaglio nella programmazione dell’aggiornamento del sistema operativo.

A Palermo il centro assistenza RiparoStore si occupa di sostituzione batteria iPhone e tanto altro. L’addetto, dopo aver effettuato un controllo, procederà con l’effettuare il cambio della batteria dell’iPhone anche fuori garanzia, ad un prezzo vantaggioso, come stabilito dalla Apple mediante comunicato ufficiale online.

Vienici a trovare in uno dei due punti a Palermo, in Via Malaspina 177/A e in Via della Libertà 193/A.

Lascia un commento

× Assistenza