Rigenerare batteria iPad: Come fare

Gli iPad sono strumenti sempre più utilizzati, sia nel mondo del lavoro che all’interno di università e ambienti personali. Si tratta, infatti, di dispositivi all’avanguardia che, negli anni, hanno avuto sempre più successo tra utenti di ogni genere e tipo. Anche gli iPad, tuttavia, nonostante le batterie di ultima generazione, nel corso degli anni possono presentare cali nelle prestazioni di queste ultime. Si tratta di un fenomeno assolutamente normale e che deriva dall’utilizzo del dispositivo. Utilizzandolo e sottoponendolo a diversi cicli di carica, infatti, iPad perderà via via di efficienza in termini di durata della batteria.

Al fine di rallentare il più possibile tale processo di usura è necessario, tuttavia, adottare alcuni semplici accorgimenti. Primo tra tutti, evitare di utilizzare iPad mentre si trova in carica o, ancora, staccare il caricatore nel momento in cui esso abbia raggiunto il 100% della batteria. Si tratta di accorgimenti semplici che possono, però fare la differenza. Diverso è il caso in cui tali problematiche relative alla batteria del dispositivo, inizino a presentarsi anche su dispositivi piuttosto giovani, i quali sono stati sottoposti solo a tre/quattro cicli di carica.

In questo caso non si tratta di un fenomeno “normale”, sintomo di un regolare processo di usura della batteria, ma di un processo anomalo che trova la propria causa in cattive calibrazioni o in processi di ricarica effettuati in maniera poco ortodossa. Come procedere, in questi casi, alla rigenerazione della batteria di un iPad? Vediamolo insieme.

Come rigenerare una batteria iPad

Nel caso in cui il tuo iPad tenda a scaricarsi facilmente nonostante abbia poca vita, potrebbe essere utile effettuare il processo di rigenerazione della batteria che andremo ad illustrare di seguito. Innanzitutto, per poter effettuare tale processo, dovrai far scaricare completamente la batteria del tuo iPad. Nel caso, inoltre, in cui il dispositivo dovesse spegnersi prima di aver raggiunto l’1% di batteria, provvedi a ricaricarlo per qualche minuto e, successivamente, ripeti l’operazione. Quando iPad si sarà scaricato correttamente in maniera totale, potrai procedere a metterlo in carica.

Una volta atteso il tempo necessario per ricaricare completamente il dispositivo, nel momento in cui quest’ultimo avrà raggiunto il 100% di carica, non staccare la presa ma tienilo ancora in carica per qualche altra oretta. Una volta fatto ciò, riavvia iPad tenendo premuti contemporaneamente il tasto Home e il tasto di accensione/spegnimento del telefono. Nel caso in cui tu sia in possesso di un modello iPhone successivo ad iPhone 7, dovrai premere contemporaneamente i tasti Volume e il tasto di accensione/spegnimento posto sul lato destro del dispositivo fino al momento in cui non comparirà sullo schermo il logo apple. Dunque, se la procedura fino ad ora illustrata, avrà prodotto i risultati sperati, avrai risolto il tuo problema.

Se così non fosse, tuttavia, il problema potrebbe essere di carattere maggiormente tecnico. Potrebbe essere, infatti, che la batteria del tuo iPad sia difettosa o, in alternativa, potrebbero essere presenti dei malfunzionamenti all’interno di quest’ultima che potrebbero richiederne la sostituzione. Nel primo caso, soprattutto nel caso in cui tu abbia acquistato il tuo dispositivo di recente, potrai richiedere un cambio semplicemente riportando iPad dove lo hai acquistato e fornendo prova delle difficoltà da te riscontrate. Nel secondo caso, invece, per risolvere il problema sarà necessario rivolgersi ad una tecnico specializzato in tecnologia Apple.

Batteria difettosa: a chi rivolgersi

Se quanto hai letto fin qui non ti è stato d’aiuto nel ricalibrare la batteria del tuo iPad, potresti avere a che fare con un dispositivo dalla batteria difettosa o, semplicemente, potresti aver necessità di cambiare la batteria iPad a Palermo a causa di un malfunzionamento. Come scoprirlo? L’unico modo è, sicuramente, rivolgerti ad un tecnico specializzato in tecnologia Apple in grado di effettuare una diagnosi più precisa del problema in questione e dotato degli strumenti necessari alla risoluzione degli stessi. Se non vivi a Palermo o in una città della provincia, trovare il tecnico specialista più adeguato potrebbe essere complesso.

Sarà necessario, infatti, effettuare una ricerca approfondita sul web, per trovare una figura in grado di effettuare un intervento valido, professionale ed economico. Nel caso in cui, invece, tu risieda a Palermo o in città della provincia, la soluzione sarà estremamente semplice e consisterà nel richiedere l’assistenza dei tecnici specializzati in tecnologia Apple di riparo iphone a Palermo. I nostri tecnici, infatti, saranno felici di aiutarti a risolvere qualsiasi difficoltà tu abbia riscontrato nell’utilizzo del tuo dispositivo, in maniera veloce ed efficace.

Esperti in servizio di assistenza iPad, iPhone e Mac, i nostri esperti effettueranno la diagnosi del problema nell’immediato per poi fornirti informazioni utili a problema presente e prezzo dell’intervento. Ad ogni modo, per informazioni o per un preventivo telefonico, potrai rivolgerti direttamente al numero 091 681 74 37 o, in alternativa, per contattarci potrai utilizzare la chat live sempre attiva presente sul nostro sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riparostore.it - Centro Assistenza iPhone e prodotti Apple a Palermo.

Partita IVA 06632210826

Ci trovi a Palermo

Via Malaspina, 177/A

Lun a Sab: 9.00 – 19.30
Domenica chiusi

Via della Libertà, 193/A

Lun a Sab: 9.00 – 13.00 / 16.00 – 19.30
Domenica chiusi


© RiparoStore. Tutti i diritti riservati. Sito web realizzato da PNT SOLUTIONS.