Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30

Tenere iPhone in Carica Tutta la Notte Rovina la Batteria?

Riparo Store - Riparazione iPhone, iPad, MacBook a Palermo > Blog > Batteria e Prestazioni > Tenere iPhone in Carica Tutta la Notte Rovina la Batteria?
Tenere iPhone in Carica Tutta la Notte Rovina la Batteria?

Tenere iPhone in Carica Tutta la Notte Rovina la Batteria?

Questa è una giustissima domanda perché se teniamo in carica l’iPhone per dieci ore ma questo ne impiega solo due a caricarsi, la batteria sarà destinata a rovinarsi?

Chiariamo tutto in questo articolo.

Si Può Caricare iPhone per Tutta la Notte?         

Il punto è questo: se l’iPhone non è già compromesso a livello di hardware e utilizzi solo accessori originali potrai tranquillamente tenere iPhone in carica tutta la notte senza rovinare la batteria.

A queste condizioni non si verificheranno problemi e la batteria o il dispositivo di carica non ne risentiranno.

Difatti ciò che deteriora la batteria nel tempo non è la carica notturna ma la ripetitività di questa operazione unita all’utilizzo giornaliero del dispositivo.  

Si tratta quindi solo di un mito e per il quale, se fosse vero, non ci sarebbe altra soluzione che svegliarsi nel cuore della notte e scollegare il dispositivo.

Perché Tenere iPhone in Carica Tutta la Notte non Rovina la Batteria?

Perché una volta carico il dispositivo blocca il passaggio di corrente.

Non a caso, al mattino, l’iPhone non scotta e non è surriscaldato.

Ma questo, lo ripetiamo, si verifica solo e soltanto quando l’iPhone è in buona salute e il caricabatterie è un pezzo originale e certificato.

Difatti le batterie degli iPhone sono caratterizzate da una media di quattrocento cicli di ricarica oltre i quali la capacità della batteria inizierà a diminuire e ad offrire una minore autonomia.

In media un iPhone inizia a deteriorarsi dopo circa un anno e mezzo di utilizzo medio-intensivo.

Questo significa che non è la carica notturna a deteriorare la batteria ma l’utilizzo intensivo giornaliero che richiederà maggiori ricariche.

Maggiori ricariche nel tempo esauriscono la capacità e l’autonomia della batteria.

A tale proposito abbiamo scritto un articolo su quando cambiare la batteria che potrebbe interessarti.

Surriscaldamento Batteria iPhone in Carica: Cosa Fare?

L’iPhone può surriscaldarsi per tanti motivi.

Per esempio in estate il rialzo delle temperature può influire sul surriscaldamento o semplicemente c’è qualche applicazione in background che lavora in maniera scorretta e, per questo, surriscalda l’intero dispositivo.

La maggior causa di surriscaldamento è il processore sovraccarico, quando la CPU lavora a ritmi intensi e le app in esecuzione affaticano il sistema.

Questo può verificarsi anche dopo un aggiornamento per il quale è sempre meglio utilizzare l’iPhone dopo qualche momento per far si che si sia stabilizzato.

Infine c’è la questione degli accessori non originali.

Questi sono i principali responsabili del surriscaldamento e non andrebbero mai utilizzati proprio perché non sono certificati e potrebbero seriamente compromettere il funzionamento dell’iPhone.

Sicuramente l’acquisto di un nuovo carica batterie originale Apple può risultare una spesa costosa ma è la scelta più intelligente che procurerà un vero risparmio nel tempo.

Non a caso gli iPhone con batteria rovinata per surriscaldamento sono spesso e volentieri quelli per i quali sono stati utilizzati accessori non originali.

Se poi utilizzi intensivamente l’iPhone durante il giorno e lo ricarichi completamente più volte al giorno, continuerai ad esaurire la batteria e i suoi cicli di funzionamento, diminuendone l’autonomia.

Anche questo è motivo di surriscaldamento perciò, utilizza la ricarica con moderazione e quando possibile, prova a fare a meno dell’iPhone come semplice passatempo.

Lascia un commento

× Assistenza