Via Malaspina 177/A e Via della Libertà 193/A   Lun - Dom  9 - 13 // 16 - 19:30
Verifica IMEI iPhone

La Verifica IMEI iPhone si esegue in poche semplici mosse ed è molto utile.

Sei in procinto di acquistare un iPhone usato ma sei incerto sull’onestà di chi lo vende?

Ecco come fare la verifica IMEI iPhone in poche semplici mosse.

Cos’è il Codice IMEI Apple 

Prima di passare alla Verifica IMEI iPhone vediamo di capire cos’è.

IMEI sta per International Mobile Equipment Identity ed è un codice identificativo di quindici cifre.

Serve a caratterizzare in maniera equivoca uno ed un solo cellulare o dispositivo elettronico.

Difatti quando un telefono viene smarrito la prima cosa che bisogna fare è individuare il codice IMEI e segnalarlo in sede di denuncia per disporre il blocco.

I codici IMEI non sono duplicabili e servono proprio come barriera identificativa infrangibile.

Il codice IMEI è previsto per tutti i dispositivi e non solo per gli iPhone.

Lo si usa anche per le transazioni bancarie tramite smartphone, per esempio per autorizzare un pagamento dalla banca.

Difatti quando ti appresti a pagare ricevi sul cellulare una One Time Password che ti consente di finalizzare un pagamento.

Questa operazione è resa possibile dal collegamento del tuo conto corrente all’IMEI del tuo telefono.

Controllo IMEI Apple a Cosa Serve?

La verifica IMEI iPhone serve a controllare se il terminale è pulito o bloccato.

Nel caso in cui risulti bloccato questo potrebbe segnalare che c’è qualche irregolarità e che, per esempio, potrebbe trattarsi di un iPhone bloccato.

L’IMEI si verifica in tantissimi modi.

Uno di questo è l’assistenza clienti Apple che potrai contattare tramite i seguenti modi:

  • Numero gratuito 800 915 904
  • Call Center a pagamento 199 120 800 (lun-ven dalle 09.00 alle 19.45)
  • Tramite il sito ufficiale Apple nella sezione di permuta iPhone dove troverai una barra in cui inserire il codice IMEI e controllare se è pulito o bloccato

Il responso della verifica IMEI iPhone sarà immediato e se non ci sono problemi significa che l’iPhone a cui sei interessato è sicuro.

In caso contrario potrebbe essere rubato, per cui meglio chiarire subito la questione con chi cerca di vendertelo.

Dovo Trovo il Codice IMEI iPhone

Ci sono più modi per fare la verifica IMEI iPhone.

Il primo è tramite l’iPhone stesso, ovvero pigiando su App telefono e digitando sul tastierino il codice *#06# che mostrerà sullo schermo proprio il codice IMEI.

Puoi anche entrare nelle Impostazioni di Ios e toccare prima su Generali e poi su Info.

Scorrendo troverai la voce IMEI ed in corrispondenza il relativo codice.

Anche iTunes consente di visualizzare il codice e per trovarlo devi collegare l’iPhone al PC e attendere che il programma si avvi.

In alto dovrai cliccare prima sull’icona del telefono e poi spuntare l’opzione Riepilogo che ti darà una schermata con tutte le informazioni del dispositivo, codice IMEI incluso.

Per visualizzarlo dovrai cliccare nella parte dove troverai riportato il tuo numero di telefono.

Come vedi recuperare l’IMEI e controllarlo è un’operazione semplicissima e immediata.

Ti consigliamo di farla anche quando il rivenditore ti sembra una persona tutto sommato affidabile perché nel caso in cui sarai trovato in possesso di un dispositivo segnalato come rubato potresti essere citato per il reato di ricettazione e trovarti in seri guai.

Si, lo sappiamo: quando un telefono viene rubato la sensazione è quella di veder volare la denuncia nell’oblio delle scartoffie della questura ma sui controlli telematici non c’è burocrazia che possa ostacolare il rintracciamento.

L’IMEI è un segno indelebile e per questo sempre affidabile.

Lascia un commento

× Assistenza